Quanti anni devo avere per comprare preservativi?

L’importanza del preservativo la conosciamo tutti e che sia fondamentale utilizzarlo sempre è un dato di fatto. Il problema, semmai, sorge al momento dell’acquisto: dubbi, imbarazzo, timidezza possono rendere davvero sgradevole il momento in cui ci si trova davanti al farmacista. Come superare il problema?

comprare profilattici genera imbarazzo

I preservativi si possono comprare a qualsiasi età

La domanda più frequente, soprattutto tra i giovanissimi, riguarda l’età minima per poter acquistare i profilattici. Qualcuno magari può pensare che il farmacista s’inventi di chiedere il documento o, addirittura, che provveda a informare tempestivamente i genitori di cosa stanno per fare il loro bambino o bambina! Niente panico, questo non può accadere. Non esiste un limite d’età per poter comprare i preservativi e nessun farmacista curioso ha il diritto di impicciarsi su quanti anni abbia di chi li acquista. Il massimo che può fare è un sorrisetto di circostanza e, detto tra noi, magari anche di invidia! Un’altra cosa importante da sapere, che potrebbe sembrare banale ma invece è un dubbio più che legittimo: per comprare i profilattici non serve nessuna ricetta medica.

E se si volesse evitare la farmacia?

Nonostante i farmacisti siano tenuti a vendere i profilattici a tutti senza fare una piega, è possibile che l’imbarazzo di fare la richiesta specifica sia difficile da superare. Anche in questo caso, niente paura. I preservativi si vendono dappertutto: al supermercato, nei negozi di detersivi e prodotti per l’igiene personale, negli ipermercati e nelle parafarmacie. Un ottimo metodo per superare la timidezza dell’acquisto dei profilattici è infilarli tra i prodotti di una spesa normale. Basta andare al supermercato, acquistare qualche snack o qualche bibita e mettere sul rullo della cassa anche il pacchetto dei condom. Ovviamente, se il farmacista non ha nessun diritto di chiedere l’età, questo vale anche per le cassiere e i cassieri dei negozi.

E di fronte alla domanda a tradimento?

Tuttavia, lo sappiamo bene, la gente non sempre si fa gli affari suoi, anche quando sarebbe decisamente tenuta a farlo.
Come ci si può comportare se, nonostante tutto, il negoziante dovesse fare una battutina imbarazzante? Il modo migliore è buttarla sull’educata ironia, chiedendo con un sorriso all’impiccione di turno se sarebbe disposto a mantenere lui/lei un eventuale bambino. In alternativa, si può assumere un atteggiamento indifferente, dicendo con un’alzata di spalle che i preservativi sono per il fratello maggiore, per un amico o un regalo goliardico per un diciottesimo compleanno. Naturalmente, resta anche valida l’ipotesi di far presente che non si è obbligati a raccontare a degli estranei cosa si ha intenzione di fare quella sera nel proprio letto, ma si rischia di fare la figura degli acidi e degli antipatici. Non ne vale la pena, soprattutto visto che si ha davanti la prospettiva di una serata decisamente piacevole!

La soluzione a tutto? Acquisto online!

Se poi si vuole saltare del tutto l’ostacolo dell’imbarazzo legato all’acquisto dei preservativi, basta scegliere di acquistarli online.
Tra l’altro, quando si compra sul web, si risparmia sempre. Per esempio qui  si trovano tante offerte di condom a prezzi davvero convenienti. Inoltre, comprare i profilattici online ha un altro interessante vantaggio: si può scegliere con calma, leggendo tutte le caratteristiche di ciascun prodotto senza sentirsi osservati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *