Addio al nubilato? 5 idee per organizzare la tua festa!

Ci siamo! La tua migliore amica si sposa e sarai tu ad occuparti della sua festa di addio al nubilato.
Niente paura! Andiamo con ordine.
Sicuramente organizzare una festa di addio al nubilato è una delle imprese più faticose di sempre: bisognerà organizzare qualcosa di memorabile, e su questo tutte d’accordo.
Ma cosa fare per non sbagliare?
Innanzitutto bisogna inquadrare il tipo di sposa. Cosa potrebbe piacerle? È una tipa avventuriera? È timida o si lascia andare facilmente ad ogni tipo di situazione? Semplice o sofisticata? Le piace ballare o preferirebbe qualcosa di più soft?
In ogni caso, una delle prime cose da fare è quella di individuare e chiamare a rapporto il gruppo di ragazze che parteciperà alla festa di addio al nubilato: occhio a chi coinvolgete, affidatevi al volere della sposa e cercate di coinvolgere il maggior numero di amiche, anche quelle che vi stanno poco simpatiche!
Insieme poi, vi toccherà decidere il budget da investire nella vostra festa: si tratta di un passaggio delicato ma fondamentale per capire su cosa orientarvi.


Una volta fatto questo non vi resta che iniziare a pensare cosa organizzare.
Le idee possono essere tante, ve ne lanciamo qualcuna sperando che vi siano da aiuto.

  1. Una prima idea potrebbe essere quella di regalare alla sposa una giornata di relax, magari in una spa che avrete prenotato tutta per voi: un evergreen in materia di addii al nubilato che potrebbe essere un toccasana nei giorni precedenti al lieto evento.
  2. Più inconsueta e decisamente più dispendiosa come proposta potrebbe essere quella di un bel viaggetto, molto gettonato il weekend all’estero: è questo l’ultimo trend per gli addii al nubilato. Tra le mete più ambite la Spagna, Berlino, Londra, Malta. Tra le attività preferite: lo shopping, serate in locali/discoteche, visite culturali, mare se viaggiate d’estate.
  3. Se un viaggio a spasso per l’Europa potrebbe essere troppo dispendioso, si può pensare di organizzare un’uscita fuori porta: qualcosa di più semplice, meno costoso e che potrebbe far partecipare più persone e rendere il tutto più bello e divertente.
  4. Un’idea presa in prestito dagli Stati Uniti, invece, è quella del Bridal Shower: un pomeriggio insieme, con una merenda abbondante potrebbe essere l’occasione per far sbottonare la sposa sulle sensazioni pre matrimonio o potrebbe essere un modo, per esempio, per organizzare una bella lezione sui sex toys. Sempre più di moda le “rappresentanti di sex toys”: esattamente come le rappresentanti di elettrodomestici, munite di valigetta, organizzano incontri nei salotti di casa dove presentano e spiegano il funzionamento di sex toys, di giochi erotici, mostrano eleganti capi di lingerie ed accessori vari.
  5. Una idea più semplice e sicuramente molto divertente da organizzare potrebbe essere quella di una serata tra donne all’insegna dell’ironia e del divertimento: immancabili e perfetti per amiche che sanno prendersi poco sul serio sono i gadget a tema fallico, per rendere il tutto ancora più goliardico!

Diciamocelo: i gadgets sexy a forma di pene sono un must per ogni addio al nubilato che si rispetti.

Procuratevi per tutte le partecipanti delle magliette bianche con su la scritta “amiche della sposa” e un bel velo con peni oscillanti per lei. Organizzate per la futura sposa delle prove da superare e, in caso di penitenza, fatela girare per la città con in mano un bel bouquet con uno stelo a forma di pene, o con un velo bianco con dei delicatissimi peni in un sobrio color rosa shocking o fatele bere un cocktail con la cannuccia a forma di pene. Ve la immaginate? Portatela in un locale, a ballare, e quando arriverà il momento di sorseggiare un buon cocktail, nel locale gremito di gente, con la musica a palla, sarà obbligata a bere il suo cocktail dall’unica cannuccia a sua disposizione: fluorescente, che si illumina anche al buio e con la punta a forma di pene. Per non passare inosservate!
O se preferite qualcosa di più sobrio ma che abbia un tocco irriverente e scherzoso, potreste organizzare una cena tutta al femminile e far preparare alla sposa, per esempio, un bel piatto di pasta con la pasta a forma di pene.
Insomma, non ci sono regole e limiti per organizzare un addio al nubilato memorabile: unica regola: divertirsi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *