(+39) 0802141234   (+39) 3512706720
Consegna gratis per ordini > 39€

ULTIMI PRODOTTI INSERITI ×

Non hai prodotti nel carrello.

Sesso a tre: tutti i consigli

Un trio nella vita reale non è una cosa che capita facilmente, non è che ti metti al bancone di un pub con un cartello “CERCO UN UOMO E UNA DONNA PER UN TRIO”. Forse se una cercasse due uomini qualcosa la troverebbe pure ma non credo che sarebbe una esperienza soddisfacente.
È difficile, certo, ma non impossibile.

Il mio primo rapporto a tre

Una volta, infatti, in campeggio con degli amici mi capitò di dormire in tenda con due amici di amici. Non so ancora se si misero d'accordo prima o se veramente tutto nacque così, all'improvviso.
Indossavo solo una canottiera senza reggiseno e gli slip. Dopo qualche minuto che ci eravamo coricati, mi ritrovai la mano di uno che esplorava il mio seno e ci volle poco perché iniziasse a baciarlo e a torturarmi il clitoride. L'altro non era di sicuro indifferente ma non osava unirsi ai giochi, quindi il primo continuò nella sua esplorazione: scoprì anche l'altro seno, mandando un invito implicito all'altro uomo che si fiondò sul mio altro seno. Non andammo oltre al sesso orale e al petting, non fu proprio sesso a tre, ma è stata un'esperienza indimenticabile che mi ha lasciato la voglia di provare più seriamente un trio con due uomini.

Quando il sesso a tre ha iniziato a piacermi

Fino a quel momento avevo provato solo il trio maschio/femmina/femmina, o come si è soliti abbreviare MFF (mentre due uomini e una donna è MMF, con un trans/trav MFT).
Anche se i trii con due donne son quelli più difficili da organizzare, son quelli che ho sperimentato di più, sia come donna facente parte di una coppia che come singola con coppie già formate.
Dal momento che nella vita reale non son cose che capitano con facilità, avevo usato un sito di incontri per trovare delle donne che volessero giocare con me e il mio compagno di giochi, l'invito era quello di fare sesso a tre. Più per la mia voglia di donne che per le richieste del mio compagno, che comunque non si tirava indietro, anzi. C'era una bella alchimia tra di noi che ci permetteva di giocare senza che ci fossero gelosie, era bello vederlo scopare le altre donne, soprattutto quando si creavano incastri tra tutti. E a lui piaceva vedere come facevo godere le donne e come questo faceva godere me.
Ma è sempre stata una lotta trovare qualcuna anche nei siti espliciti: spesso le singole nemmeno rispondono o dopo pochi messaggi non danno più spago.
Da singola non mi è facile trovare due partner che intrighino le mie fantasie o che mi sappiano conquistare perché devono piacermi entrambi, ma quando capita è una esperienza eccezionale.

Per rompere il ghiaccio la prima volta che mi son lasciata amare da una coppia già la conoscevo da altri incontri. E il mio primo sesso a tre è stato un bellissimo incontro! Mi hanno messo al centro delle loro attenzioni e delle loro fantasie, regalandomi sensazioni uniche.
Se siete una coppia alla ricerca di una singola dovete tenere conto che potreste incontrare diverse tipologie di donna

  • la donna che vuole solo attenzioni femminili, ma allora vorrà poco un uomo in mezzo ai piedi,
  • quella che vorrà giocare con entrambi, e in questo caso l'esperienza sarà positiva sia per lui che per lei,
  • quella che vorrà giocare solo con l'uomo e in questo caso sarà la donna partner ad avere la peggio.

sesso a tre

I consigli per iniziare col sesso a tre

  • Per conquistare una singola spesso può essere utile avere nel proprio profilo le foto di entrambi i partner, perchè solo le foto della donna non accenderanno le fantasie della singola. Per quanto riguarda i messaggi, evitare di comunicare esplicitamente che siete alla ricerca di una donna per soddisfare le voglie e curiosità di lei, farà sentire la singola più come un oggetto che come una parte integrante del possibile trio.
    Ovviamente ogni donna è diversa e non ci sono ricette pronte per tutto, ma sicuramente cercare di capire cosa voglia quella singola, leggendo il profilo e guardano il tipo di foto che pubblica, aiuterà a capire l'approccio per abbordarla. Spesso si pensa che la donna voglia essere conquistata dalla lei di coppia, ma se alla singola piacciono di più gli uomini, beh...va da sé il suggerimento!
    Inutile parlare della ricerca di un uomo singolo perché è una cosa molto più facile da fare per una coppia: gli uomini sono molto più presenti e aperti a questo tipo di trasgressioni.
  • Se siete delle singole e siete già iscritte a siti di incontri sarà facile trovare una coppia con cui giocare, soprattutto se nella casella dell'orientamento sessuale cercate “bisex”.
  • Se siete singole e volete provare ma non avete mai azzardato e non sapete da dove iniziare, iscriversi a un sito di incontri potrebbe essere il modo più rapido per cominciare. Sicuramente sarete anche tartassate da richieste da parte di uomini, ma le richieste potranno arrivare anche dalle coppie o potrete andare direttamente a cercare le coppie che per foto e profilo vi intrigano di più.
  • Se invece cercate l'avventura con due uomini, anche in questo caso non dovrebbe essere difficile. Sconsiglio però di pescare due singoli sconosciuti: sarebbe meglio incontrarli prima e soprattutto separatamente. A volte i singoli hanno amici di gioco fidati con cui organizzano incontri trasgressivi di vario tipo, così diventa tutto più facile.
  • Se siete dei singoli e volete provare l'ebbrezza di un trio, non fate l'errore di abbordare una donna con l'unico obiettivo del sesso a tre e di proporglielo prima di averla conosciuta o - peggio - di chiederle apertamente se ha delle amiche. In questo modo la donna si sentirà usata e non vi darà più spago.

Come si può giocare in un trio?

Beh, ci vorrebbero un bel po' di altri racconti per rispondere a questa domanda perché non ci sono limiti alla fantasia.
Le mie scene preferite sono quando su di me supina e con le gambe aperte, lei si dedica a me con il cunnilingus e lui la prende da dietro, la leccata non sarà mai un granchè, sarà strattonata dai colpi di lui, ma la visione che si crea davanti ai miei occhi è unica.
E mi piacciono le fellatio condivise! Una bocca sul glande e l'altra sui testicoli che si scambiano, si scontrano, si toccano quando percorrono assieme l'asta del pene ed infine si baciano.

Miss Clitoride

Miss Clitoride, sex blogger che racconta delle avventure del suo clitoride e della sua infinita collezione di sextoys. Parla dei suoi incontri senza peli sulla lingua, e se li ha... non sono suoi!