(+39) 0802141234   (+39) 3512706720
Consegna gratis per ordini > 39€

ULTIMI PRODOTTI INSERITI ×

Non hai prodotti nel carrello.

Come scegliere un accessorio BDSM

pratiche soft bondage
Ci sono così tanti sex toys da scegliere lì fuori che la scelta può essere un momento fantastico ma allo stesso tempo dispersivo soprattutto se a scegliere sono i più inesperti.
Prima di procedere all’acquisto è sempre meglio essere informati sui vari tipi di prodotti, sulla qualità dei sex toys che stiamo scegliendo, il prezzo, il brand e se ne vale la pena, in tutti i sensi.

Bene, questo articolo mira a passare in rassegna tutti (o quasi) i sex toys e gli accessori BDSM, con suggerimenti su cosa scegliere e su cosa evitare, soprattutto è rivolto a chi si affaccia adesso al mondo del bondage.

Bende e costrittivi

Le bende (note anche con il termine inglese di blindfolds) vengono utilizzate per la privazione sensoriale: quando viene meno la vista si comunica potenziando e sfruttando altri sensi che, in questo caso, sono più ricettivi a ciò che accade intorno. I costrittivi invece introducono già più pienamente il senso della schiavitù e della sottomissione: l’immobilizzazione è uno dei comportamenti clou di una pratica BDSM. Se associata all’uso di una benda, la costrizione fisica amplifica le sensazioni.

Kit bondage

I Kit di Bondage sono una buona soluzione se state cercando diversi articoli da provare - per esempio manette, cavigliere, bende per occhi, frustini, corde. Questi kit sono di solito più economici rispetto all'acquisto di ciascun pezzo comprato singolarmente e sono un modo abbastanza conveniente per provare diversi tipi di accessori BDSM.

Morsetti e pinze per capezzoli

Le pinze per capezzoli introducono un altro elemento fondamentale delle pratiche bondage: il dolore. Il dolore che provoca piacere. Ci sono così tanti tipi di morsetti per capezzoli che ci si può sentire un po’ persi. Vediamo velocemente quelli principali.
Le pinzette possono essere un buon punto di partenza. Sono pratiche da utilizzare ed hanno una superficie piccola, quindi la pressione è concentrata e più intensa, ma hanno come inconveniente quello di non poter regolare la loro pressione sul capezzolo.
I morsetti per capezzoli, che a differenza delle pinzette possono essere regolati sul capezzolo, sono probabilmente il modello più piacevole proprio perchè più doloroso. Per i più esperti e audaci consigliamo i 2 in 1: ball gag collegata con delle catene alle pinzette per capezzoli.

A qualunque tipo di pinze o morsetti per capezzoli poi, si possono aggiungere pesi e catene (purché la pinza o il morsetto ne siano predisposti): questi aumentano la pressione, il dolore e l'intensità delle morsa. Il valore aggiunto è dato dal fatto che quando ci si muove, catene o pesi aggiungono ancora maggiore impeto nel tirare i capezzoli.

E poi ci sono le ventose o i succhia capezzoli. A differenza dei morsetti o delle pinze, non sono dolorose, aumentano invece temporaneamente la sensibilità e il afflusso sanguigno ai capezzoli, amplificando le sensazioni di piacere.

Collari e Guinzagli

Prima di scegliere un collare, è sempre meglio prestare attenzione a ciò che è lo scopo previsto: è destinato ad essere decorativo, funzionale, umiliante o per postura? La maggior parte dei collari è dotata di un o-ring sulla parte anteriore per poter collegare un guinzaglio. I set più avanzati comprendono anche oltre al collare le manette e le cavigliere, per una condizione quasi totalizzante di immobilizzazione.

Ball Gags

Le ball gags possono avere fori o essere composti da un bavaglio o una banda in silicone o in metallo con una solida palla o con un foro dilatatore. Quelle con fori permettono di respirare meglio durante l'uso, ma sono tipicamente costituiti da una plastica dura che spesso causa un eccessivo sforzo sulla mascella. Un altro vantaggio è che, rispetto alle ball gags vere e proprie, ti permettono di fare sesso orale. Con le sfere di silicone invece è più facile rilassare la mascella per un po’ mordendo la pallina e facendo passare più aria.
Ricordate che più grande è la palla, più aperta bisognerà mantenere la bocca e più velocemente vi stancherete.

paperella in pelle
Una piccola ma importante nota va fatta sui materiali dei vostri accessori bondage. Il materiale ricopre un ruolo importante. È vivamente consigliato cercare e scegliere solo materiali body-safe, preferire materiale morbidi come silicone, pelle ed ecopelle, per le manette - ad esempio - cotone o corde di seta sono delle valide alternative.
Assicuratevi inoltre di pulire sempre i sex toys per averli sempre pronti all’uso.

Alcune importanti raccomandazioni per chi inizia ora a praticare bondage.

  • Accertarsi che ci sia reciproca consensualità: il bondage e le pratiche BDSM esigono estrema fiducia nel partner e assoluto rispetto.
  • È importante non lasciare mai nessuno solo in camera quando è legato.
  • Assicurarsi di avere forbici di sicurezza a portata di mano per poter tagliare in qualsiasi momento corde o bavagli.
  • Concordare una safeword anche non verbale da utilizzare nel caso in cui qualcosa vada storto.
  • Non praticare il bondage se si è sotto l’effetto di alcol o droghe, il bondage richiede massima lucidità.

Kondom

Kondom è un punto di riferimento per la vendita online di preservativi e sex toys, ma non solo. È un luogo dove scoprirsi e confrontarsi e dove poter trovare informazioni circa la sessualità ed il benessere, per vivere la propria vita sessuale serenamente.