(+39) 0802141234   (+39) 3512706720
Consegna gratis per ordini > 39€

ULTIMI PRODOTTI INSERITI ×

Non hai prodotti nel carrello.

Come mettere il preservativo

Come mettere il preservativo nel modo giusto ed evitare situazioni imbarazzanti?

Tutti (o quasi) lo usano ma sei davvero sicuro di sapere come si indossa un preservativo?

Serve solo qualche piccolo accorgimento e, con un po' di pratica, oltre a sembrare dei Don Giovanni esperti della materia, ti risparmierà spiacevoli incidenti di percorso.

Le prime volte ti sembrerà un'impresa titanica, ma niente paura, con un po' di dimestichezza diventerà un gioco da ragazzi!

Innanzitutto ricorda di indossare il preservativo prima di ogni rapporto sessuale (vaginale, anale o orale che sia), fallo una volta raggiunta l’erezione, senza aspettare di arrivare agli attimi prima dell’eiaculazione: anche durante i preliminari ci può essere la fuoriuscita anticipata di liquido seminale.

COSA FARE PRIMA DI INDOSSARLO

  1. Conserva il preservativo in un luogo fresco e asciutto ed evita di esporlo ai raggi solari o di conservarlo in portafogli o tasche dove potrebbe essere soggetto a calore o a frizione.
  2. Prima di usare il preservativo, controlla la data di scadenza: anche i profilattici, essendo dispositivi medici, hanno una data di scadenza che deve essere rispettata, anche se questa solitamente è a lungo termine (5 anni dall'anno di fabbricazione del profilattico).
  3. Prima di aprire l'involucro di alluminio del preservativo, ricorda di lavarti le mani.
  4. Apri il foil facendo attenzione a non danneggiare il preservativo con denti, unghie, anelli o altro materiale tagliente ed estrai con cura il preservativo.
  5. Non srotolare il profilattico prima di indossarlo, srotolalo solo una volta appoggiato sul pene eretto.

Prima di indossare il preservativo, fai attenzione a poggiarlo sul pene e a srotolarlo dal verso giusto: l’arrotolatura del lattice deve essere rivolta verso l’esterno! E se hai qualche difficoltà a capire il verso del preservativo, soffiaci dentro: il serbatoio si gonfierà e potrai vedere con più facilità se il verso è quello corretto.

Se hai sbagliato a srotolarlo, niente paura: butta il tuo preservativo e usane uno nuovo, potrebbe essersi posato del liquido seminale sulle pareti interne, poi rivolte verso l’esterno nel tentativo di riutilizzare il vostro profilattico.

COME INDOSSARLO

  1. Con il pene in erezione, appoggia il profilattico sul glande tenendo premuto tra pollice e indice il serbatoio posto all’estremità.
  2. Continuando a stringere tra le dita il serbatoio, srotola il preservativo fino alla base del pene.
  3. A questo punto accertati che il preservativo aderisca perfettamente al pene senza pieghe o bolle d’aria, in particolare sul glande.

COME TOGLIERLO

  1. Subito dopo l'eiaculazione, ritrai il pene ancora in erezione avendo cura che il preservativo non si sfili: tenendolo fermo con le dita alla base eviterai di far fuoriuscire lo sperma che è all’interno del profilattico ed eviterai anche che il preservativo rimanga in vagina.
  2. Fai scivolare il preservativo fino a toglierlo del tutto, annodalo alla base e verificane l’integrità: nel caso in cui risulti danneggiato, gli spermatozoi possono esser fuoriusciti dal preservativo e aver raggiunto la cellula uovo. Per non incorrere in gravidanze indesiderate, contattate il vostro medico di famiglia o recatevi presso il consultorio familiare della vostra città.
  3. Infine getta il preservativo nei rifiuti normali. Ricorda che non è biodegrabile, pertanto non gettarlo nel WC.

Elisa

Elisa, eclettica e scanzonata, ama i Paesi dell'Est e la fotografia, adora cucinare, ma soprattutto mangiare. Alquanto maldestra nei movimenti, sarebbe capace di cadere anche stando seduta. Sostenitrice incallita di "carta e calamaio", da poco convertita alla scrittura 2.0, conosce il mondo dei sex toys meglio delle sue tasche. Esperta di sessualità e prevenzione scrive di preservativi, rabbit e dildo.