Vuoi fare sesso con i vestiti? Eccoti le 5 posizioni top!

 

le posizioni migliori per farlo

Ma quant’è bello fare sesso? Ok, è un’ovvietà. Ma ci avete mai pensato che quando si parla di sesso si tende ad immaginare i protagonisti distesi, nudi, intrecciati su un letto, con i corpi imperlati dal sudore e con la giusta atmosfera? Questa è più o meno la classica ambientazione che ci viene in mente; ma quanto è reale poi in fin dei conti?
Il più delle volte vuoi per la fretta, vuoi per la pigrizia, il troppo cibo, il troppo sonno, la ceretta non fatta e altre mille ragioni…si finisce, sempre, a fare sesso più in fretta e con i vestiti.
Il sesso con i vestiti ha, comunque, il suo perchè e non è affatto da sottovalutare: prima dell’uscita con il gruppo d’amici, o durante quella scampagnata all’aperto tra un gioco di gruppo e l’altro, anche dopo la cena dai suoceri…insomma farlo con i vestiti addosso è più versatile.


Non tutte le posizioni, però, si prestano al meglio. Niente paura, ve le indichiamo noi quelle perfette!

In piedi

Non c’è sveltina che si rispetti che non si consumi in piedi e con un punto d’appoggio – il più delle volte è proprio il classico muretto.
In questo caso avere vestiti ampi, gonnelloni, aiuta moltissimo: impensabile sarebbe farlo in piedi, con pantaloni attillatissimi, con l’adrenalina tipica dei rapporti sessuali improvvisati tra i cespugli o in ascensore e, soprattutto, in tempi record.

Seduti

La sedia, o una poltrona, è un’alleata perfetta per il sesso vestiti.
L’uomo è seduto – ed anche meno scoperto rispetto alla donna – e non deve far altro che tirar fuori il suo “fratello minore”. La donna, invece, per mettersi su di lui a cavalcioni dovrà: o sollevare la gonna, o abbassare fino alle caviglie i pantaloni.
Se premeditate di fare sesso in questo modo forse sarebbe opportuno, oltre che molto, molto sensuale, indossare slip o perizoma aperti: una porta aperta sul piacere!

Il cucchiaio

Per i più romantici ma, allo stesso tempo, amanti del brivido del sesso all’aperto: è la posizione che fa per voi.
Lei di schiena a lui che sbottona i suoi pantaloni e quelli di lei (o alza il suo vestito/gonna). Questa posizione ha il vantaggio di lasciare le mani libere, da poter impegnare nella stimolazione di altre zone erogene come seno e clitoride.

Il ponte

Vietato indossare i pantaloni per praticare questa posizione, che altrimenti risulterebbe assai proibitiva. In cosa consiste il ponte?
Lui è inginocchiato di fronte alla partner che, una volta sollevata la gonna, poggia i suoi fianchi sul bacino di lui, reggendosi sulle spalle e sulle braccia per restare sollevata.
L’uomo ha il via libera per accedere sia al seno che al clitoride, per un turbinio di sensazioni.

Doggy Style

Questa posizione diventa ancora più eccitante se praticata con i vestiti addosso. Perchè?
Lui vedrà solo i glutei scoperti…immaginando tutto il resto sotto la coltre di vestiti.
Una variante altrettanto sexy è la standing doggy style: che tradotto prevede che la donna sia in piedi, piegata, pronta ad esempio a bloccare l’ascensore in caso sopraggiungano occhi indiscreti!

sperimentate queste posizioni

Potrebbero interessarti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *