Preservativi migliori: guida alla scelta

Quando si parla di sesso il preservativo è di sicuro il protagonista indiscusso, l’alleato per garantire serenità nella coppia.
In commercio esistono infinite tipologie di preservativi, così tante che definire quali siano i preservativi migliori diventa un compito piuttosto arduo.
Ci proviamo, considerando dei parametri fondamentali nella scelta di questo importante metodo contraccettivo.

Taglia e vestibilità

misura e taglia del preservativo
I preservativi migliori sono di sicuro quelli che “calzano a pennello”.
Come fare per sceglierli?
Intanto, come abbiamo detto più volte – anche a rischio di sembrare ripetitivi – prima di acquistare un profilattico è bene essere a conoscenza delle dimensioni della circonferenza del pene, in centimetri (non siate timidi, uomini! Da ragazzi chi non ha mai sfidato il proprio compagno di scuola sulle proprie dimensioni?). Una volta trovata la misura adatta alle proprie dimensioni non vi resterà che scegliere il modello più adatto a voi. Fatto ciò, scegliere il preservativo migliore diventa davvero un gioco da ragazzi.

Aroma

aroma alla frutta - preservativi aromatizzati
Una caratteristica da non trascurare per identificare i migliori preservativi è l’aroma.
Ci sono numerose fragranze tra cui poter scegliere, anche in base al fatto che il profilattico stesso ha un colore, connesso a quel preciso gusto: rossi per la fragola, gialli per la banana, marroni per il cioccolato…insomma, ci si può sbizzarrire.
Ben più importante di questo aspetto è forse quello dell’odore in sé del preservativo: il lattice, si sa, non si contraddistingue certo per il suo buon profumo. Sono premiati e valutati preservativi migliori quelli che hanno la cosiddetta maschera; si tratta di un sottile velo agrumato che rende più piacevole l’uso del preservativo.

Spessore

leggerezza del preservativo sottile
Un ottimo profilattico per poter essere definito tale deve certamente lasciar percepire ogni sfumatura di piacere. Rendere il rapporto il più naturale possibile pur fungendo da barriera. Per questo tra i tipi di preservativi più apprezzati dai consumatori compaiono quelli sottili, senza dubbio.
Accrescono il feeling di coppia, decuplicando la percezione delle sensazioni di piacere. Fare sesso in questo modo è come farlo senza ma protetti.

Prezzo

prezzo preservativi
Altro parametro decisivo che fa inclinare l’ago della bilancia a favore di alcuni tipi di profilattici è il prezzo.
Trattandosi di un bene di consumo di primaria importanza, il prezzo non è un fattore da trascurare: sicuramente sono più avvantaggiati i marchi che creano preservativi con un rapporto qualità-prezzo equilibrato, anche perché chiunque, di qualunque fascia di età ed estrazione sociale deve poter acquistare un preservativo di qualità ad un prezzo modico.

Marchio

Nella scelta di un preservativo, inutile negarlo, un ruolo importante ha il marchio e la considerazione che il consumatore ha nei confronti di quel marchio.
Quale brand produce i preservativi migliori?
Domanda da milioni di euro, questa.
L’azienda Durex, ad esempio, è stimata da milioni di consumatori perché ritenuta affidabile e storica.
Alcuni modelli di profilattici Durex sono delle vere celebrità.

Effetto

orgasmo di coppia
Tra i preservativi migliori sono da annoverare quelli che offrono la possibilità di sviluppare o incrementare certi aspetti della vita sessuale.
Parliamo di quei profilattici che hanno, appunto, un effetto particolare: primi tra tutti i preservativi ritardanti. Parecchio scelti perché all’apparenza comuni condom ma con caratteristiche speciali che permettono di prolungare la durata del rapporto sessuale.
Altro effetto ricercato è quello dei preservativi stimolanti: sfere e rilievi per una stimolazione intensa dell’anatomia femminile.Sulla scorta di quanto detto e dei feedback dei nostri clienti ecco a voi la classifica dei preservativi migliori:

Potrebbero interessarti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *