La dieta dell’amore, ovvero i cibi afrodisiaci

Tutti siamo a conoscenza dell’esistenza di alimenti in grado di stimolare l’appetito sessuale e migliorare la vita di coppia, ma quali sono i cibi afrodisiaci?

La top ten dei cibi afrodisiaci

cioccolato cibi afrodisiaci

Cioccolato e miele in cima alla lista. Ottime fonti di energia: il primo favorisce la produzione di serotonina, il secondo di testosterone. La serotonina altri non è che un neurotrasmettitore che agisce su diversi sottotipi recettoriali, esibendo in tal modo un ampio ventaglio di funzioni che possono influenzare un’altrettanto ampia serie di attività organiche, tra cui proprio quella sessuale, oltre che pare essere in grado di stimolare anche il buon umore e la tranquillità. Il testosterone, la cui produzione nell’organismo è stimolata anche dall’avena, invece, è un ormone che ha un ruolo fondamentale per quanto riguarda la fertilità, la vitalità e la buona salute.

zafferano cibi afrodisiaci

Ma anche le uova e i frutti di mare rientrano nella top ten. Le uova, infatti, sono utili a equilibrare i livelli di ormoni, mentre ostriche e cozze, insieme ad un altro alimento, lo zafferano, sono considerati gli afrodisiaci più potenti e, addirittura, di questa proprietà se ne trova traccia anche nella mitologia greca.

Difficile da credere, ma tra gli alimenti in grado di eccitare compare anche l’aglio che addirittura viene indicato come cibo contro l’impotenza.

Annoverati fra i cibi afrodisiaci anche basilico, fichi, banane, mandorle e asparagi.. insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Sono, invece, sconsigliati prima di un rapporto sessuale tutti i cibi pesanti e ricchi di grassi, ma anche gli alcolici che, se è vero che eliminano le inibizioni, è altrettanto vero che provocano sonnolenza e riducono la potenza sessuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *