E tu la celebri la giornata mondiale dell’orgasmo?

Save the date: 22 Dicembre!

Si celebra in questa data infatti l’orgasmo globale, o meglio la Giornata Mondiale dell’Orgasmo per la Pace nel Mondo. L’idea, originariamente programmata per il 22 dicembre 2006, parte da una coppia di attivisti, Donna Sheehan e Paul Reffell. Il progetto – ambizioso, non c’è che dire – era che i partecipanti di tutto il mondo avessero un orgasmo durante questo giorno mentre pensavano alla pace. L’anno successivo l’esperimento si è ripetuto: il secondo Orgasmo Globale Sincronizzato annuale per la pace è avvenuto alle 6:08 (UTC) del 22 dicembre 2007.

Da allora è diventato un evento annuale: dalle 00:00 alle 23:59 del 22 dicembre di ogni anno tutti possono partecipare con il loro orgasmo a contribuire al benessere della terra.

L’orgasmo globale si fonda sull’idea che le meditazioni di massa sono in grado di cambiare il campo energetico della Terra. L’obiettivo di Synchronized Global Orgasm for Peace è quello di attuare un cambiamento nell’energia del mondo avendo il maggior numero di persone possibile protagoniste su un orgasmo e che concentrano i loro pensieri sulla pace mondiale. L’idea si ispira alla tendenza di alcune culture a considerare l’orgasmo come il momento in cui la mente convenzionale si arrende ed evapora, solo per un momento, lasciando il posto alla beatitudine.

se tutti avessero un orgasmo lo stesso giorno la terra ne gioverebbe

Ma è davvero così? Può davvero un pensiero di massa contribuire alla pace nel mondo?
A questa domanda sta tentando di rispondere il Global Consciousness Project, un progetto basato presso l’Università di Princeton, il cui obiettivo è scoprire se il pensiero collettivo può essere misurato e validato scientificamente e soprattutto se un tale evento può avere un effetto positivo diffuso sul benessere umano.

Le regole sono semplici: Sì, puoi farlo da solo. No, non c’è un momento specifico. E no, non puoi fingere. Piena libertà anche nella modalità con cui potrai raggiungere l’orgasmo: scegli tu se da solo, con il partner, se con un rapporto vaginale, orale o anale. Fatelo! Purchè – è questa l’unica regola da rispettare ma non solo per questo giorno –  usiate il preservativo, perchè, sappiatelo, l’uso del preservativo non va assolutamente ad inficiare la qualità del rapporto sessuale e l’intensità dell’orgasmo.

Che altro dire? Uomini e donne di tutto il mondo, il 22 dicembre unitevi! O per lo meno divertitevi!
Se funziona, è fantastico. E se non funziona, sarà stato comunque fantastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *