Cosa fare prima e dopo il rapporto

Il rapporto sessuale, per quanto passionale e spontaneo, ha delle precise regole da seguire onde evitare spiacevoli sorprese.
Niente paura, si tratta di alcune poche ma specifiche norme da seguire nell’utilizzo del preservativo per fare in modo che possa realmente adempiere al suo compito e, quindi, fungere effettivamente da barriera per malattie e per lo sperma.

cosa fare prima e dopo il rapporto

Cosa fare prima di ogni rapporto

  • Assicùrati di avere un preservativo a portata di mano, non vorrete mica farlo senza?
    E visto che ci siamo controlliamo anche che non sia scaduto o che, anche se non scaduto, sia in buono stato (anche un preservativo ancora non scaduto potrebbe essere non più utilizzabile, per esempio se conservato male).
  • Quando strappi il foil avvolgente abbi cura di non danneggiare il preservativo: evita di farlo con i denti o con unghia affilate e forbici, i foil hanno già la seghettatura che ti guida nell’apertura.
  • Non srotolarlo prima di indossarlo e appoggialo sulla punta del pene già eretto.
  • Tenendo bene premuto il serbatoio srotola il preservativo lungo tutto il pene eretto, cercando di eliminare le pieghe, lisciando con le mani la guaina di modo che l’aderenza alla pelle sia perfetta.

Cosa fare dopo il rapporto

  • Occorre, per prima cosa, estrarre il pene dalla vagina prima del termine dell’erezione: solo se il pene è ancora eretto il profilattico eviterà di sfilarsi durante tale operazione. Ad ogni modo, occorre anche tenere ben salda con la mano l’estremità inferiore del profilattico, alla base del pene.
  • Gettare il preservativo nei rifiuti normali: il preservativo non è biodegradabile e, gettato nel WC o sulla strada, inquinerebbe per anni il territorio ed il mare.

Bene. A questo punto è davvero tutto. Non vi resta che rimanere accoccolati sul divano, sul letto o dovunque preferiate fino a quando non vi resterà che… ricominciare!

Potrebbero interessarti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *