(+39) 0802141234   (+39) 3512706720
Consegna gratis per ordini > 39€

ULTIMI PRODOTTI INSERITI ×

Non hai prodotti nel carrello.

5 cose che non sapevi sui sex toys anali

Un sextoys per essere sicuro come anal toys deve avere una caratteristica importantissima: avere una base più larga del diametro maggiore del toys, in questo modo la parte più larga resta fuori dallo sfintere anale.
Il retto, a differenza della vagina, non ha una fine e potrebbe capitare che oggetti improvvisati (ortaggi, flaconi di creme o shampoo, bottiglie e molto altro ancora) o sextoys non adatti possano scivolare all'interno dello sfintere e non essere poi facilmente recuperabili.
Ci sono tanti modelli diversi di anal toys in base alle sensazioni che si vogliono sentire o al livello di esperienza.

    1. Per iniziare si possono usare le anal beads e i butt plug più piccoli. Questi giochi hanno la caratteristica di diametri piccoli e una gradualità nell'aumento del diametro.
      Le palline anali possono anche dare una stimolazione intensa e molto piacevole quando vengono sfilate e si può decidere fin dove inserirle sia per il diametro che per la profondità della penetrazione.
    2. I butt plug o plug anali. Ci sono tante forme e misure in commercio, da quelli più piccoli come quello di 50 Sfumature di Grigio che è particolarmente consigliato per i primi approcci, a quelli più sofisticati come quello di Dorcel che ha sia diversi programmi di vibrazione sia una ventosa per tenerlo bloccato, durante l'uso, ad una superficie liscia. I butt plug hanno una forma studiata per poter restare inseriti nell'ano: sono più corti dei dildo e hanno una base che impedisce che siano risucchiati all'interno dello sfintere anale ma allo stesso tempo li lascia lì, bloccati nell'ano. Il bulbo (o cuneo) che viene inserito può avere varie forme, la classica è a forma di bulbo o di punta lanceolata, mentre quelli pensati per stimolazioni intense e particolari hanno un profilo sagomato che accentua le stimolazioni durante l'inserimento e l'estrazione. I butt plug più piccoli con forma a bulbo possono talvolta contenere una pallina oscillante all'interno che sbattendo contro le pareti aumenta le stimolazioni.
      Questi possono essere usati durante i preliminari come durante i rapporti per accentuare le sensazioni di piacere e gli orgasmi.
      Stimolazioni più intense si possono avere con i plug anali che vibrano: le vibrazioni infatti si estendono seguendo i muscoli del perineo e arrivano ai muscoli bulbocavernosi che nella donna abbracciano i bulbi della clitoride e nell'uomo le radici del pene.
      sex toys anali
    3. Gli anal toys pensati per stimolare la prostata hanno una forma curva molto pronunciata o una forma a bulbo che mira proprio ad andare a massaggiare la prostata internamente e spesso hanno una parte esterna che va a massaggiare contemporaneamente il punto L o perineo maschile. Si trovano sia come butt plug da lasciare inseriti che come dildo dalle varie dimensioni per una stimolazione manuale.
    4. I vibratori anali più diffusi hanno due estremità vibranti: uno più lungo usato per la penetrazione anale e un braccio più corto che ricorda la forma di un vibratore rabbit, quindi una doppia stimolazione. Il braccio più corto va a massaggiare e a vibrare sul perineo, femminile (spugna perianale) o maschile (punto L). Alcuni di questi sextoys anali vibranti hanno la capacità di muovere il braccio più grande in modo che vada proprio a massaggiare da solo le zone più sensibili e quindi più piacevoli.
    5. Oltre ai vibratori ci sono anche i dildo anali, questi ultimi non vibrano e servono solo per la penetrazione. Quelli più adatti alla penetrazione anale hanno di solito un diametro minore rispetto a un classico dildo vaginale e sono più lisci, possono essere diritti o avere delle curve particolari, ad esempio per stimolare la prostata con il pegging, ovvero la penetrazione dell'uomo da parte della donna con un sextoys anale. Possono essere usati a mano nuda o indossando lo strapon. Tra gli anal dildo ci sono anche gli strapless, dildo da indossare senza imbracatura, sia per uomini che per donne. Quelli indossabili dagli uomini si àncorano al pene e ai testicoli e permettono una doppia penetrazione, vaginale e anale.
      Quelli per le donne, chiamati anche feldoes, si usano inserendoli in vagina dove rimangono fissati, mentre la parte esterna viene usata per penetrare, lo Share firmato Fun Factory è uno dei migliori modelli per la penetrazione anale per le linee lisce e sottili.

    Qualunque sia il modello, la grandezza e il tipo di sex toys anale che sceglierete ricordatevi di usare sempre e comunque un buon lubrificante, meglio se a base siliconica e prodotto appositamente per la penetrazione anale: sono più duratuti e più scivolosi.
    Non fatelo senza, potreste farvi davvero tanto male!

Miss Clitoride

Miss Clitoride, sex blogger che racconta delle avventure del suo clitoride e della sua infinita collezione di sextoys. Parla dei suoi incontri senza peli sulla lingua, e se li ha... non sono suoi!

  • porcellino696

    Ciao Miss Clitoride interessante la tua spiegazione sui dildi e plug anali, sono uomo ed interessato a comprare sia un dildo che un plug, cosa ne pensi di plug ad anelli e quale massaggiatore di prostata mi consiglieresti ne ho visti tanti, per il plug premetto che ho fatto fisting quindi su che misure pensi che dovrei attenermi? saluti da marco